Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione dei dettagli della Cookie Policy e Privacy.

 
 

In data 13 e 26 novembre 2019 si è chiuso l’accordo sull’Organizzazione del Lavoro della Rinascente di via Lagrange – Torino.

Erano 2 anni che le trattative erano sospese per via della ristrutturazione dei locali cui la Rinascente è stata sottoposta.

L’accordo, in sintesi, migliora, riducendo da 15 a 12 il numero delle domeniche in prestazione ordinaria dei Full Time e prevede per i Part-Time che per contratto hanno tutte le domeniche dell’anno in prestazione ordinaria, 5 domeniche di riposo.

Grande soddisfazione delle Lavoratrici e dei Lavoratori.

Dal 28 novembre 2019 sono partite le assemblee sindacali in tutti i punti di vendita Novacoop della provincia di Torino per presentare alle lavoratrici e ai lavoratori la Previdenza Complementare ed il Piano Sanitario integrativo di Coopersalute.

Le assemblee hanno carattere informativo e vista anche la numerosa partecipazione, si rileva un forte interesse per i temi trattati.

Dopo una lunga e scrupolosa consultazione tra i dipendenti delle due grandi Aziende Comunali che insistono sul territorio torinese, UILTuCS, Filcams e Fisascat hanno deciso di indire uno stato di agitazione per i ritardi (quattro anni) relativi al rinnovo del CCNL Assofarm.

Non si escludono giornate di scioperi con manifestazione entro il mese di gennaio qualora non si riavvii il confronto nazionale o si concordi, territorialmente, un “acconto futuri aumenti” da assorbirsi dagli aumenti salariali del rinnovato Contratto Nazionale.

Avvio consultazione su ipotesi di piattaforma per la stipula del contratto aziendale

Anche perché incentivata dal recente rinnovo del Contratto Nazionale di riferimento è in elaborazione già un primo documento per aprire un negoziato per la stipula del primo contratto aziendale Turismo Torino e Provincia.

Con il contributo della Rappresentanza Sindacale Aziendale il 16/12/2019 si terrà l’assemblea per definire la piattaforma rivendicativa che sarà inviata alla Direzione Aziendale ai primi di gennaio 2020.

In data 18 novembre 2019 è stata inoltrata la piattaforma all’Azienda. In data 23 ottobre a ROMA si è svolto il primo incontro a cui seguirà quello del 16 dicembre 2019 nella Sede Aziendale di MILANO.

In data 19 novembre 2019 sono state convocate le assemblee sindacali unitarie presso la SEDE di ROSTA per presentare alle lavoratrici ed ai lavoratori la PIATTAFORMA.

Le assemblee, sono state molto partecipate, le lavoratrici e i lavoratori hanno dimostrato un positivo interesse verso i contenuti della piattaforma.

In data 26 novembre la UILTuCS ha nominato, su segnalazione degli iscritti, una sua seconda RSA.