Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione dei dettagli della Cookie Policy e Privacy.

 
 

 

UILTuCS-UIL TORINO E PIEMONTE

Sede principale:
Via Lancia, 27, 10141, Torino, TO (4°pano)

Telefono: 011 3855 554 (12 r.a.)

Email:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.E.C.: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sede secondaria:
Via Bologna 11, 10152 Torino TO.
Esclusivamente servizio vertenze e contenzioso

Telefono: 011 2475245

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

CSLA
Centro Servizi Lavoratori Autonomi
S.r.l. unipersonale

Socio Unico: UILTuCS TORINO specializzato nell'elaborazione, redazione buste paga e consulenza sui rapporti di Lavoro riferiti a: Colf, Badanti e Lavoratori Automomi

Sede: Via Lancia, 27, 10141, Torino, TO (5°piano)

Telefono: 011 3808427

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AGSG
Agenzia Generale Studi e Gestioni

Agenzia di formazione professionale della UILTuCS

Sede: Via Lancia, 27, 10141, Torino, TO (5°piano)

Telefono: 011 3857100

Email:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORARI DEGLI UFFICI DELLA SEDE UILTuCS TORINO E PIEMONTE DI VIA VINCENZO LANCIA 27 - TO Considerate le ancora attuali restrizioni gli uffici fino ad una futura comunicazione osserveranno i seguenti orari di apertura: 9-13   14-18.
  Funzionari e Segretari, oltre ad essere presenti negli orari d'ufficio, saranno comunque reperibili telefonicamente anche oltre tali orari per eventuali esigenze non rinviabili al giorno successivo.
 

 

SENTENZE………. O……. TENDENZE………. DEI GIUDICI DEL LAVORO DI TORINO?

  Lo vedremo insieme con l’aiuto del dott. ENEO DOMIZIO ULPIANO

  Abbiamo chiesto al famoso e stimato giurista romano del 200 d.c. dott. ENEO DOMIZIO ULPIANO di darci una mano nel comprendere le sentenze di alcuni Giudici del Tribunale del Lavoro e della Corte d’Appello di Torino, in quanto noi della UILTuCS facciamo fatica, anzi non le comprendiamo proprio.

  A volte appare che l’esito di una causa non sia legato alla fondatezza della domanda, ma dal fatto se sia generalizzabile a più lavoratori oppure se ne riguarda uno solo. Infatti nel primo caso, di norma si incassa la sconfitta, in quanto la generalizzazione “affosserebbe economicamente le imprese e si farebbe così il male dell’Italia”; vorremmo quindi sapere dal dott. ULPIANO se i Giudici sono ancora la bocca della legge oppure se sono prevalentemente dei tutori dell’economia d’impresa e se questa primeggia anche sul diritto e, ancora, se le fortune economiche delle imprese si devono reggere sul dispregio delle norme e sulla negazione dei diritti ai lavoratori.

  Vorremmo chiedere al dott. ULPIANO se il contratto è ancora legge tra le parti che lo contraggono e se in caso di inadempimento di una delle parti, l’altra ricorrendo al Giudice può vedersi applicata la norma per come era stata dai contraenti decisa e voluta oppure se il Giudice può inventarsi una nuova norma a sua libera e fantasiosa interpretazione.

  Soprattutto negli ultimi tempi sono uscite sentenze incredibili, capaci di negare l’evidenza dei fatti pur di non riconoscere i diritti ai lavoratori sanciti dai contratti inapplicati dalle imprese.

  Non è possibile subire interpretazioni favolistiche delle norme contrattuali, che invitano le imprese a disapplicare ancor di più contratti, consci dell’impunità.

  DOTTOR ULPIANO CI AIUTI LEI.

  CI AIUTI A CAPIRE L’INCERTEZZA DEL DIRITTO (ma con calma e modo, altrimenti rischia di essere nuovamente ammazzato)

  Nella sezione GIURISPRUDENZA di questo sito saranno pubblicate le sentenze (una ogni tanto per non stancare il Dottore, che ha una veneranda età) con relativo puntuale commento del dott. Ulpiano, che risponderà alle nostre domande tese a tentare di farci comprendere l’incomprensibile.

 

DOPO UNA PRIMA SENTENZA DI UN GIUDICE DEL TRIBUNALE DEL LAVORO DI TORINO

È PUBBLICATA UNA SENTENZA DELLA CORTE D’APPELLO (SEZIONE LAVORO)

ANCHE IN QUESTO SECONDO APPUNTAMENTO CI AVVALEREMO DEL COMMENTO DEL DOTTORE ENEO DOMIZIO ULPIANO IN RISPOSTA ALLE

DOMANDE DELLA UILTuCS

GIURISPRUDENZA

 

 

CONCILIAZIONI IN SEDE SINDACALE ILLECITE?

  Sono state segnalate alla UILTuCS di Torino, conciliazioni in sede sindacale sottoscritte oltre che dai lavoratori e loro aziende, anche, in assistenza, dal rappresentante dell’associazione datoriale alla quale l’azienda aderisce e da un sindacalista di un sindacato al quale il lavoratore non sempre aderisce, ma che è costretto a subirne l’assistenza, che non viene infatti dallo stesso fornita, visto che si limita esclusivamente a firmare i Verbali di Conciliazione.

  La maggiore gravità però consisterebbe nel fatto che le conciliazioni coprirebbero comportamenti illeciti, definibili come truffa allo Stato, in quanto simulerebbero licenziamenti per giusta causa, che invece sono concordati, ai fini del percepimento della NASPI (soldi pubblici).

  La UILTuCS di Torino, ricevute tali segnalazioni, non può sottrarsi nel raccogliere le prove di quanto sopra segnalato, in quanto se dovesse corrispondere al vero, si spera di no, tali segnalazioni saranno inoltrate alle autorità competenti, affinché assumano i provvedimenti conseguenziali che saranno dalle stesse ritenuti opportuni.


CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER I DIRIGENTI SINDACALI DELLA UILTuCS PIEMONTE
E’ stato stipulato un accordo tra la UILTuCS Piemonte e il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Torino, affinché i Dirigenti dell'Associazione Sindacale svolgano un corso di alta formazione nel campo lavoristico.
   L'obbiettivo della UILTuCS Piemonte consiste nell'ottimizzare la capacità professionale dei propri Dirigenti per fornire la migliore assistenza collettiva e individuale sia contrattuale sia vertenziale, alle lavoratrici ed ai lavoratori delle categorie di propria competenza.  
   Il corso è stato presentato il 28 ottobre presso l'aula magna del Campus Luigi Enaudi di Lungo Dora Siena 100/A, Torino

LOCANDINA CORSO

 

 

ESSENDO TERMINATI I PAGAMENTI DEI BONUS COVID-19 E ORDINARI RIFERITI ALLE DOMANDE DEL 2020 PER UNA EROGAZIONE COMPLESSIVA PER CIRCA EURO 5.500.000, SONO ALLO STUDIO LE NUOVE PRESTAZIONI CHE DECORRERANNO DALL'ANNO IN CORSO. SI CONFERMANO INVECE I CORSI OBBLIGATORI SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO E RIPRENDERANNO, NON APPENA LA NORMATIVA LO CONSENTIRÀ, I CORSI SULLA FORMAZIONE PROFESSIONALE PER I CORSISTI CHE HANNO INOLTRATO LA DOMANDA NELL'ANNO 2020.

 

 

LE PRESTAZIONI PREVISTE DA TALE ENTE SONO OTTENIBILI A SEGUITO DI PRESENTAZIONE SU PIATTAFORMA ONLINE, PRESENTE SUL SITO DELL'ENTE, DELLE DOMANDE CORRISPONDENTI.
Le informazioni dettagliate sono pubblicate sul sito dell’Ente – E.Bi.Di.M. (Ente Bilaterale Distribuzione Moderna). È in partenza la formazione professionale per i dipendenti, con modalità telematica, fornita su apposite piattaforme predisposte dalla Società di formazione convenzionata con l'Ente.
La UILTuCS di Torino è a disposizione dei propri iscritti per qualunque informazione e assistenza.

D.M.O. Distribuzione Moderna Organizzata

Ristorazione Collettiva, Mense, Alberghi

Vigilanza Privata, Servizi Fiduciari

Terziario Privato, Distribuzione Commerciale

Studi professionali, Colf-Badanti, Portieri

Socio Assistenziali, Farmacie