Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Stampa

PERCHE’ IL PROSSIMO 31 MARZO DOVREMO SCIOPERARE?

 

Perché le aziende, tramite le loro associazioni, pur di non dare un rinnovo contrattuale alle Lavoratrici ed ai Lavoratori delle mense, si sono messe a fare il gioco delle tre carte, dimostrando così di non avere per i propri dipendenti alcun rispetto, perché in questo modo si prendono indecorosamente in giro.

 

Fanno apparire che il rinnovo contrattuale è a portata di mano e poi al momento di concludere fanno passi indietro tali da impedirne la firma ed ormai è da troppo tempo che si comportano in questo modo scellerato, ricordiamo che il Contratto Nazionale è scaduto dal 2013 e da allora che le Lavoratrici ed i Lavoratori delle mense aspettano che sia rinnovato.

 

COSA VOGLIAMO DAL NUOVO CONTRATTO?

 

  • Un decoroso aumento salariale;

 

  • Nei cambi d’appalto o di gestione, il mantenimento: dell’occupazione, degli orari contrattuali, degli orari di lavoro, dei diritti normativi e retributivi acquisiti;

 

  • Nessun arretramento, peggioramento o scambio dei diritti già conquistati con il precedente Contratto Nazionale.

 

SCIOPERIAMO UN GIORNO PER CONQUISTARE VANTAGGI PER SEMPRE

 

A ROMA contemporaneamente si svolgerà una MANIFESTAZIONE con una folta delegazione di Lavoratrici e Lavoratori delle mense di Torino.

Scarica Locandina:

AddThis Social Bookmark Button